Vittorio Arrigoni Attivista ucciso a Gaza

Vittorio Arrigoni Attivista ucciso a Gaza
Ci@o Vittorio

VideoSqu(A)t_SociaLab

Loading...

Atene DirettaTv

An Anarchist's Story

Chile Histoire

La Conspiración de Chicago

Crimethinc

Berlino 29.01.2011Sgombero Liebig14

14 dicembre 2010 a Roma- corteo Studenti

Web_Tv Libere Indipendente

Blip_Tv-SubMedia

martedì 29 marzo 2011

Popoli della Terra in Lotta

Documentary - Indigenous

La guerra segreta in Asia (2007)
Papua Occidentale
Il film descrive la situazione dei rifugiati in Papua Occidentale Papua Nuova Guinea, come anche la storia della annessione da parte dell'Indonesia e lo sfruttamento delle risorse naturali, con molte interviste, evidenziata con una intervista di Mathias Wenda. Il video ha ottenuto il suo debutto alla Biennale di Venezia 2007. Il film è fatto da fPcN Germania.
Il film racconta la storia della guerra dimenticata contro i popoli indigeni dell'isola di Nuova Guinea. La parte occidentale dell'isola, West Papua, è annessa dall'Indonesia e sfruttati da aziende internazionali. La lotta West Papua per la loro indipendenza dall'Indonesia. Almeno 100.000 abitanti della Papua hanno perso la vita in questo conflitto.


The Coconut Revolution (2000)

Bougainville, con una popolazione di 160 000 solo è riuscita a chiudere una delle più grandi miniere del mondo. Hanno tenuto la loro terra per un decennio con armi antiche e pistole fatte in casa. Queste persone hanno vinto la più grande compagnia mineraria del mondo .
Questa è una storia incredibile -dei nostri giorni-la vittoria di uno dei popoli nativi 'sulla globalizzazione occidentale. Stufi di vedere rovinato il loro ambiente e la loro gente sfruttata dalla miniera Panguna, l'Islanda Pacifico di Bougainville si sollevò contro il colosso minerario Rio Tinto Zinc Corporation. La neonata Bougainville Revolutionary Army cominciò a combattere con archi e frecce e bastoni e pietre contro un avversario pesantemente armato. Nel tentativo di sedare la rivolta della Papua Nuova Guinea Army rapidamente istituito un blocco intorno alla cannoniera Islanda.Si vede come il popolo di Bougainville in grado di guidare l'Islanda in giro senza alcuna fonte di benzina o diesel? Si vede un eco-rivoluzione svolgere all'interno del blocco. Una storia di Davide e Golia per il 21 ° secolo. Una multi-premiato documentario.

The Coconut Revolution (2000)

Bougainville è una delle più grandi isole dell'arcipelago delle Isole Salomone nel sud-ovest dell’Oceano Pacifico, anche se fa parte di Papua-Nuova Guinea. Con l’isola di Buka a nord e una serie di piccole isole circostanti costituisce la Regione autonoma di Bougainville, che fa parte della divisione amministrativa della Regione delle Isole.



Papua Merdeka

Si concentra su tre distinti conflitti tra proprietari terrieri locali Papua e filiali del conglomerato minerario, Rio Tinto Zinc (ZTL). Scontri tra polizia e abitanti dei villaggi sui diritti di estrazione dell'oro in una regione remota ha portato alla improvvisa partenza RTZ's - insieme con la maggior parte dell'oro. Inquinamento da miniera di rame RTZ sul Islanda di Bougainville è stato un fuoco di risentimento ribollente dal 1988. E ora, prevalente addebiti locali, estrattori sono trasferiti, senza preavviso, per sviluppare una nuova miniera d'oro con il cianuro Islanda.

Papua Merdeka

Squatters History

Video Documenti sulla scena Squatting on the World

Squatting
Il film segue anarchici e attivisti, che occupano diversi
edifici e territori vuoti - dalle camere, case e edifici industriali
per completare villaggi e porti.
Attivisti olandesi e russi raccontano
le loro esperienze di occupazione e le reazioni delle autorità all'
auto-organizzazione. Si può distribuire liberamente il film è per scopi non commerciali.

Squatting



Praga-Squat Wars
(2009Documentary)
Documentario di Jan Hanuš sulla storia del movimento Squatters a Praga. Più in dettaglio nei ricordi di persone e materiale d'archivio presentato allo squat Milada, Zenklovka e Ladronka.
Praga-SquatWars

venerdì 11 marzo 2011

Sulla servitù moderna


La schiavitù moderna

Sulla servitù moderna è un libro e un film documentario di 52 minuti prodotti in modo del tutto indipendente; il libro (e il DVD che contiene) è distribuito gratuitamente in alcune piazze alternative in Francia e in America Latina. Il testo è stato scritto in Giamaica nell’ottobre 2007 e il documentario è stato ultimato in Colombia nel maggio 2009. Esiste in versione francese, inglese spagnola e italiana. Il film è stato elaborato a partire da immagini sottratte, principalmente da film di fiction e documentari.

L’obiettivo centrale di questo film è quello di smascherare la condizione dello schiavo moderno nel quadro del sistema totalitario mercantile e di rendere visibili le forme di mistificazione che occultano questa condizione servile. È stato realizzato con l’unico scopo di attaccare frontalmente l’organizzazione dominante del mondo.

Nell’immenso campo di battaglia della guerra civile mondiale, il linguaggio costituisce un’arma di prima scelta. Si tratta di chiamare veramente le cose con il loro nome e di far scoprire l’essenza nascosta di queste realtà tramite il modo in cui le nominiamo. La democrazia liberale è un mito perché l’organizzazione dominante del mondo non ha nulla di democratico e neanche di liberale. È quindi urgente sostituire il mito della democrazia liberale con la sua realtà concreta di sistema totalitario mercantile e di diffondere questo nuovo appellativo come una scia di polvere pronta ad incendiare le menti rivelando la natura profonda della presente dominazione.
Il testo e il film sono liberi di diritti, possono essere copiati, diffusi, proiettati senza alcun limite. Sono totalmente gratuiti e non possono in nessun caso essere venduti o commercializzati sotto qualunque forma. Sarebbe per lo meno incoerente proporre una merce che avrebbe per vocazione di criticare l’onnipresenza della merce. La lotta contro la proprietà privata, intellettuale o altro, è la nostra forza d’urto contro la dominazione attuale.

Questo film, diffuso fuori da ogni circuito legale o commerciale, può esistere soltanto grazie al sostegno delle persone che ne organizzano la diffusione o la proiezione. Non appartiene a noi, appartiene a tutti coloro che vorranno prenderlo per gettarlo fra le fiamme dei combattimenti.
Jean-François Brient e Victor León Fuentes

La schiavitù moderna(Jean-François Brient e Victor León Fuentes)
La diffusione del film, volutamente fuori da qualsiasi
circuito mediatico o commerciale, dipende dalla buona
volontà degli amici per far sì che sia la più larga
possibile. Siete quindi liberissimi di organizzare una
proiezione nelle condizioni che più vi piacciono.

L’unico imperativo è che la diffusione o la proiezione
di questo film rimangano totalmente gratuiti. Sarebbe
eventualmente gradito ricevere una mail che indichi
la data, l’ora e il luogo della proiezione in modo da
pubblicare l’informazione sul nostro sito internet.
Se desiderate un eventuale intervento da parte nostra,
contattateci via e-mail.contatto : tempsbouleverses@gmail.com

Va da sé che le organizzazioni nazionaliste, razziste o
antisemite non avranno mai la nostra approvazione per
impadronirsi di questo film sotto qualunque forma.
Queste, sono ovviamente al primo posto dei nostri
nemici.


Jean-François Brient e Victor León Fuentes

Tutto il film è disponibile in streaming qui , e scaricabile qui.
Potete anche guardare il trailer.

lunedì 7 marzo 2011

Chile hystoire

Chile
La Conspiración de Chicago

La cospirazione di Chicago è un documentario ottenuto in tre anni di lavoro per la realizzazione finale. Il lavoro è stato registrato in Cile, e la storia si estende verso la terra degli indigeni Mapuche . Il concetto del film è iniziato con la morte di un ex dittatore militare. Hanno festeggiato per le strade di Santiago, con migliaia di persone dopo aver sentito la notizia: il generale Augusto Pinochet è morto. Il suo regime ha ucciso migliaia di civili e decine di migliaia di torturati dopo il colpo di stato militare il 11 settembre 1973. Si celebra la sua morte e l'implicazione del sistema politico ed economico che lo ha messo al potere potrebbe di per sé essere fatale. Abbiamo iniziato questo film con la morte di un dittatore, ma continua con l'eredità di una dittatura.

La congiura di Chicago prende il nome dal circa 25 economisti cileni che hanno frequentato l'Università di Chicago e di altre prestigiose università nei primi anni 60 per studiare sotto l'influenza di economisti neoliberali Milton Friedman e Arnold Harberger. Dopo aver abbracciato le idee neoliberiste di Friedman, questi economisti, Pinochet tornato per aiutare l'imposizione di queste nuove politiche di libero mercato. Hanno privatizzato quasi tutti gli aspetti della società, e il Cile divenne ben presto un tipico esempio di capitalismo del libero mercato sotto la canna di una pistola. Il colpo di stato militare era un complotto avviato dalla borghesia in Cile e assistiti dai loro omologhi internazionali. L'azione del sostegno militare e della CIA è stato eseguito con il pretesto che il presidente Salvador Allende, un riformatore e difensore dello stato democratico, era in realtà un militante rivoluzionario marxista. Ha dichiarato che il suo governo incluso un piano segreto (Plan Z) di istituire un sistema simile a Cuba comunista. L'esistenza di questo piano non è mai stata dimostrata con successo dai militari.

La cospirazione di Chicago è una nuova visione del colpo di stato militare che si concentra sulla storia del governo Allende. Anche prima della sua elezione, si erano armati organizzazioni rivoluzionarie in tutto il Cile, come il Movimiento de Izquierda Revolucionaria (MIR). Durante il governo di Allende alcuni quartieri hanno creduto che un progetto di riforma non porrebbe mai fine al sistema capitalista. Questi gruppi sono stati il principale settore a condurre una resistenza armata contro i militari dopo il colpo di stato iniziato. Mentre la dittatura ha preso il controllo, le organizzazioni armate sono state espanse e divenute noto come il MAPU-comunista e Manuel Rodríguez Fronte patriottico (FPMR), Lautaro più il MIR.

La congiura di Chicago inizia il 29 marzo 1985. In questo giorno, due giovani fratelli e MIR, Rafael e Eduardo Vergara, sono stati uccisi dalla polizia a Villa politicamente attivi in Francia. Una recente ricerca condotta dal governo cileno hanno dimostrato di essere ricercato dalla polizia, come tantxs giovani prima che fossero assassini per motivi politici. Villa Francia la loro comunità ha risposto con la creazione di un giorno della memoria e di protesta, la Giornata del Giovane Combattente. Suo fratello maggiore Pablo Vergara è stato successivamente fatto saltare in aria a Temuco, una città nel sud del Cile, nel 1987.

La cospirazione di Chicago è degli studenti che lottano contro un disegno di legge di istruzione che è stato avviato l'ultimo giorno del regime militare. Più di 700.000 studenti in sciopero, nel 2006 per protestare contro il sistema di istruzione privatizzata. La polizia ha brutalmente represso manifestazioni studentesche e le occupazioni.

Per tutto il film, si segue la tensione sociale che esiste oggi. Abbiamo esplorato l'eredità di una dittatura.

La cospirazione di Chicago è del Giorno del combattente Young. 29 marzo non è solo sui fratelli Vergara - è un giorno per ricordare tutti i combattenti i giovani che sono morti sotto la dittatura e l'attuale regime democratico.

La cospirazione di Chicago è dei quartieri della periferia di Santiago. Essi erano originariamente terra, e più tardi divennero centri di resistenza armata contro la dittatura militare. Alcuni, come Victoria e Villa Franca, continuano come aree di confronto e di malcontento fino ad oggi.

La cospirazione di Chicago fa parte del conflitto Mapuche. Il popolo Mapuche resistette valorosamente all'occupazione spagnola, e continua a resistere in primo luogo contro le multinazionali e il governo cileno, che ruba terreno per le piantagioni, delle miniere, dighe e produzione agricola. Il governo ha usato la legge anti-terrorismo per il periodo dittatoriale in carcere lotta mapuche. Due weichafe giovani (guerrieri Mapuche), Alex e Matteo Lemma n º Catrileo sono stati recentemente uccisi dalla polizia cilena, uno nel 2002, l'altra nel 2008.

La cospirazione di Chicago è una risposta a una cospirazione globale del neoliberismo, al militarismo e autoritarismo.

The Chicago Conspiracy Trailer (Versión en Español)



Versión en castellano completa The Chicago Conspiracy

La Conspiración de Chicago (Chile hystoire)


Links di riferimento:

Crimethinc 94 minuti di alta qualità (non è scaricabile)





domenica 6 marzo 2011

Fumetto in animazione

Persepolis
Persepolis è un film d'animazione del 2007, candidato all'Oscar, basato sulla graphic novel autobiografica omonima. Il film è stato scritto e diretto da Marjane Satrapi, l'autrice delle memorie, e da Vincent Paronnaud. La storia (che è un romanzo di formazione) inizia poco prima della Rivoluzione iraniana. Nel film viene mostrato, inizialmente attraverso gli occhi di Marjane a nove anni, come le speranze di cambiamento della gente furono infrante lentamente quando presero il potere i fondamentalisti islamici, obbligando le donne a coprirsi la testa e imprigionando migliaia di persone. La storia si conclude con Marjane, ormai ventunenne, che espatria. Il titolo è un riferimento all'antica città storica di Persepoli.
Il film si apre con una Marjane matura al suo arrivo in Francia, mentre in un flashback ripercorre la sua vita.
Persepolis (Marjane Satrapi)