Vittorio Arrigoni Attivista ucciso a Gaza

Vittorio Arrigoni Attivista ucciso a Gaza
Ci@o Vittorio

VideoSqu(A)t_SociaLab

Loading...

Atene DirettaTv

An Anarchist's Story

Chile Histoire

La Conspiración de Chicago

Crimethinc

Berlino 29.01.2011Sgombero Liebig14

14 dicembre 2010 a Roma- corteo Studenti

Web_Tv Libere Indipendente

Blip_Tv-SubMedia

mercoledì 18 maggio 2011

DrugInfo-DocuFilm: La vera storia di scarface

Cocaine Cowboys
La vera storia di scarface
ControInfoDrug
Cocaine Cowboys è un film documentario del 2006 diretto da Billy Corben e prodotto da Alfred Spellman e Billy Corben attraverso il loro studio con sede a Miami media Rakontur. Il film esplora la nascita di cocaina e criminalità e la conseguente epidemia che ha spazzato la città americana di Miami, in Florida, negli anni 1970 e 1980. Il video contiene colloqui con le forze dell'ordine, giornalisti,avvocati, trafficanti di droga ed ex membri della banda per fornire una prospettiva in prima persona della guerra alla droga di Miami.


martedì 10 maggio 2011

DocuFilm-Saharawi historie-Un grido dal Sahara

Repressione del popolo saharawi una tragedia nascosta
Un Grido Dal Sahara
ControVisioni
Questo documentario è stato girato nei territori occupati per la liberazione del Sahara Occidentale e nei campi profughi in Algeria. Si tratta di una denuncia pubblica sulla violazione dei diritti umani da parte del Marocco, la complicità del governo spagnolo, gli Stati Uniti, Unione europea e il silenzio delle Nazioni Unite. Esplora la realtà tragica degli attivisti a Smara, Dakhla e El Aioun. Questa è una demo del documentario di 50 minuti prodotto dalla Fondazione basco "Mundubat" Preso tra la violenza del regime marocchino e l'indifferenza della comunità internazionale, la lotta del popolo Saharawi a recuperare il loro territorio in pace e sovranità. Il Mundubat ONG indaga le drammatiche conseguenze di questo conflitto dimenticato è per i civili saharawi, evidenziando il ruolo della donna. Documentario prodotto da Mundubat dedicato alla memoria di tutti sl SCOMPARSI @ s tod @ s Saharawi e sl @ s attivisti dei diritti umani che resistono al Sahara Occidentale occupato





LAPlataforma-Sahara Occidentale
Documentario sulla vita nei campi profughi nel Sahara algerino.
Video del popolo Saharawi e la loro lotta per la liberazione dei territori illegalmente occupati dal Marocco con il consenso dell'imperialismo per oltre 30 anni.


Sahara occidentale

Il video Denuncia il saccheggio delle risorse naturali nei territori occupati de Sahara occidentale dal Marocco .
Per il diritto all'autodeterminazione del popolo Saharawi e lo svolgimento di un referendum giusto nel Sahara occidentale.

Sahara Occidentale



giovedì 5 maggio 2011

END:CIV resistenze alla distruzione della Terra

END:CIV
La sistematica distruzione della Terra
/Franklin Lopez/
ControVisioni
END: CIV esamina la nostra cultura di violenza sistematica allo sfruttamento ambientale, sonda l'epidemia risultante dei paesaggi avvelenati e delle nazioni traumatizzate. Basata in parte su Finale di partita, il libro best-seller di Derrick Jensen,
END: CIV chiede: "Se la vostra patria è stata invasa dagli stranieri che tagliano le foreste, avvelenano l'acqua e l'aria, e contaminano l'approvvigionamento di cibo, resisterete? "
Le cause alla base del crollo della civiltà sono generalmente riconducibili a un uso eccessivo di risorse. Mentre scriviamo questo, il mondo è avvolto dal caos economico, picco del petrolio, cambiamenti climatici, degrado ambientale, e disordini politici. Ogni giorno, il re-hash titola storie di scandalo e di tradimento della fiducia pubblica.
Ma gli atti di coraggio, compassione e altruismo abbondano, anche nei luoghi più danneggiati. Documentando la resistenza delle persone più colpite dalla guerra e dalla repressione, e l'eroismo di quelli a venire in avanti per affrontare la crisi a testa alta,
END: CIV illumina una via d'uscita da questa follia che tutto consuma in un futuro più sano.
Sostenuto dal racconto di Jensen, il film ci invita a comportarsi come se si ama veramente questa terra. Il film girato a ritmo serrato, utilizzando la musica, filmati d'archivio, motion graphics, animazione, farsa e satira a decostruire il sistema economico globale, anche perché implode attorno a noi.
END: CIV illustra le storie in prima persona di sacrificio e di eroismo con aromi intensi, immagini emozionante con un approccio poetico e intuitivo di Jensen. Scene girate nei paesi che forniscono intermezzi di bellezza naturale mozzafiato accanto ad elementi di prova chiara di distruzione terribili.
"Una critica feroce della violenza sistematica e della civiltà industriale, di scadenza: Civ non è previsto per gli ambientalisti di giardino-varietà. Se sei ovunque al di sotto, diciamo, un 8 su quella scala mobile di incazzato, allora questo film sta per spaventare voi. - Il che significa che si dovrebbe guardare ".

"Un tour de force film di Franklin Lopez che fa più giustizia alla tesi di Derrick Jensen, che la civiltà industriale sta distruggendo la vita sul pianeta. Utilizzando tutte le tecniche audio visive contemporanee del nostro mondo digitale rende possibile per un singolo regista brillante avaro come López, raccoglie suoni e immagini dal nostro mondo impazzito per mostrare inesorabilmente lo stupro della mente e della terra. Per quelli al di fuori del piccolo coro che vedono il messaggio della resistenza come è ovvio, questo film potente li fa fare con essa mediante la negazione o riconoscendo, sì, vedo che è ovvio.
James Becket

"Franklin Lopez è un regista fantastico talento, che ha creato un film potente e importante circa l'argomento più importante mai:. Come fermare questa cultura di uccidere il pianeta"

"Di gran lunga il più sistematicamente lodato attivista mediatico contemporaneo è Franklin López. I suoi spettacoli e film, non sono solo in possesso di un look distintivo , ma contengono anche un senso perverso dell'umorismo che spesso è gravemente carente tra gli attivisti no global. lavoro López si impegna nella costruzione di una nuova visione dove la cultura popolare serve gli interessi dei poveri e diseredati, dove è riacceso umorismo all'interno dell' attivismo, e il fai da te l'etica del punk e hip-hop. "
Robe-Chris, Pop Matters

"Franklin Lopez 'END: CIV è un lavoro d'amore, un film splendido 75 minuti ..."
John Zerzan, autore di Future Primitive

«Mi veniva da piangere ..." "Io lo consiglio a persone"
-

"Franklin Lopez END: progetto CIV è impressionante."
-Shannon Walsh, Direttore del H2Oil

"Sia la quantità e la qualità del cinema di questo movimento è in aumento. Questo è il grande campo di battaglia su cui combattere ora. "
-Rupert Michael, CollapseNet.com