Vittorio Arrigoni Attivista ucciso a Gaza

Vittorio Arrigoni Attivista ucciso a Gaza
Ci@o Vittorio

VideoSqu(A)t_SociaLab

Loading...

Atene DirettaTv

An Anarchist's Story

Chile Histoire

La Conspiración de Chicago

Crimethinc

Berlino 29.01.2011Sgombero Liebig14

14 dicembre 2010 a Roma- corteo Studenti

Web_Tv Libere Indipendente

Blip_Tv-SubMedia

sabato 21 febbraio 2009

ZoneVideo_BimbeSquatters


Autoproduzioni_Video


Autoproduzioni VideoTv
BimbeSquatters

Attività del laboratorio di sperimentazione sociale 2004 – 2009.
Il laboratorio nasce nei locali dell’ex asilo nido in via M. Pironti, nel settembre 2004, come associazione di quartiere, con la premessa che l’azione dell’associazione, deve essere in sintonia con le trasformazioni sociali del territorio e, quindi, in continuo sviluppo e cambiamento.
Dopo due ristrutturazioni dei locali, sostenute interamente dal gruppo promotore, senza alcun contributo pubblico, si predispongono cinque connessioni internet con i relativi computer,scrivanie, sedie, punti di diffusione musicale, la creazione di un ambiente pulito ed accogliente, con supporti didattici e ludici per i ragazzi, si illumina il giardino circostante. Ci sono state anche rappresentazioni teatrali.
Intanto si avviano le attività e contemporaneamente nasce l’esigenza organizzativa di costituire un’ulteriore associazione, che si nominerà “Laboratorio di sperimentazione sociale”, con due ragazze, nuove socie, in ossequio alle premesse metodologiche dell’associazione.
Il lavoro è rivolto ai residenti della zona. Si svolgono attività sperimentali con un gruppo di bambini, si organizzano cene sociali, si ripristina e si ristruttura la fontana del giardino, si crea un nuovo sito internet,Bimbesquatters, continua l’attività di mediazione con i servizi sociali del comune, si crea anche uno spazio per prove teatrali, si lavora con vari writers con la creazione di splendidi murales, pubblicati in siti internet e riviste.
Il laboratorio è investito anche dalle tematiche e dalle lotte contro la disoccupazione che nel quartiere hanno svolto un grosso ruolo emancipativo.
Sono stati tre anni intensamente partecipati dal gruppo di sostenitori e dal quartiere, tre anni di lavoro culturale e sociale degno.
Nei primi mesi del 2007 si continua con le attività ed i progetti del laboratorio, fino al maggio dello stesso anno.
Ma Maggio diventa un mese triste e drammatico, per il quartiere e il nostro lavoro.
C’è lo sgombero.
Uno sgombero violento che tenta di "normalizzare" il quartiere cancellando una struttura aperta e funzionale, finalizzata ad alleviare le molteplici problematiche che l’affliggono. Nonostante una convenzione ancora in atto, nonostante le attività in essere, nonostante i progetti in corso, nonostante gli sforzi fisici, intellettuali ed economici si chiude uno spazio autonomo, una comunità produttiva, uno spazio ed una voce degli esclusi.
Il tutto si consuma in un clima forcaiolo, di totale slealtà con una strategia infame messa in essere per ledere la credibilità dell’azione sociale proposta.
Ma c’è resistenza. Madri, zie e nonne difendono lo spazio, si frappongono alle decine di vigili, carabinieri e digos, ecc. rivendicando la legittimità e l’utilità dello spazio.
Si ricevono solidarietà da realtà culturali, sociali e politiche salernitane e non solo. I centri sociali della Campania si schierano contro lo sgombero.
Sui muri di Salerno si affigge un manifesto di sdegno contro il sopruso:
Chi ha sgomberato il laboratorio di sperimentazione sociale
ha ucciso l’innocenza
C’erano bambini che giocavano, sorridevano, crescevano.
Da qui nasce l'ulteriore denominazione Laboratorio Sociale "BimbeSquatters" in relazione ai bambini sgomberati violentemente in particolare una delle bambine che ha subito due sgomberi in brevissimo tempo, prima dalla casa e poi dallo spazio.
Le attività continuano contro l'ostracismo di un potere politico affaristico imperante nella città .
In modo precario e vanificando i molteplici tentativi di boicottaggio si decide di organizzare un editing video digitale.

"Bimbesquatters" Spazio Sociale sgomberato.











Mogulus L
ive Broadcast
Politube <------Nella ricerca inserire bimbesquatters

Nessun commento: